Fuga d’amore per due sedicenni, i motivi della scappatella

I due sono rientrati a casa. Erano rimasti senza denaro.

Carabinieri e Polizia hanno cercato ininterrottamente i due giovani. Per 48 ore i due hanno fatto come se fossero in vacanza. Nel frattempo le due famiglie, molto preoccupate, hanno iniziato le ricerche insieme alle forze dell’ordine, per circa tre giorni.

Lei di 16 anni è originaria di Fano, mentre lui 17enne è residente a Montecchio.

- Advertisement -

Le indagini, per capire dove potessero essere i due sedicenni, si sono incentrate sul loro giro di amicizie. Purtroppo, questa pista non ha portato gli agenti a nessuna indicazione utile. In questo frangente, le famiglie hanno provato ripetutamente a contattare gli innamorati, ma entrambi i cellulari non erano attivi.

Poi, improvvisamente, una verifica social ha fatto emergere alcune notizie sui spostamenti dei due. Questo, ha portato polizia e carabinieri a Riccione.

- Advertisement -

Effettivamente, i due innamorati si trovavano proprio nella città balneare romagnola. Mentre le forze dell’ordine li raggiungeva a Riccione, loro sono rientrati a casa.

I due ragazzi, hanno sperperato tutti i loro soldi in queste 48 ore, per poi rimanerne senza. A quel punto, i giovani hanno deciso di rientrare a casa. Non immaginavano di aver provocato tanta apprensione.