Genova: terribile incendio sul tetto di una palazzina, 90 le persone sfollate

Due squadre di vigili del fuoco sono ancora in loco cercando di domare i roghi

Una colonna di fumo nero ha riempito il cielo di Genova creando sgomento e terrore in tutti gli abitanti. E’ accaduto ieri sera 14 febbraio intorno alle 22.30. La causa? Un grosso incendio divampato da un tetto di uno stabile di via Piacenza. L’allarme è scattato intorno alle 22.40 quando i residenti delle zone limitrofe hanno lamentato la presenza di un forte odore di bruciato ed hanno avvisato le forze dell’ordine. 

A quel punto la centrale operativa dei vigili del fuoco ha inviato diversi mezzi per domare il rogo divampato sul tetto dell’edificio. I pompieri hanno provveduto ad allontanare il prima possibile tutti i residenti in via precauzionale. Intervenuti anche gli operatori della protezione civile, i quali hanno provveduto a cercare una sistemazione agli abitanti che non avevano un luogo in cui rifugiarsi in seguito all’evacuazione. 

- Advertisement -

Si contano 90 persone sfollate e un pompiere è rimasto ferito 

Al momento si contano circa 90 persone sfollate. L’incendio non è ancora stato completamente spento in quanto le fiamme riprendono vigore a tratti. A tal proposito, due squadre di vigili del fuoco si trovano ancora in loco per cercare di risolvere la problematica. Fortunatamente l’accaduto non ha provocato morti. Tuttavia, un vigile del fuoco è rimasto ferito a un ginocchio e un residente è stato portato in ospedale in quanto al momento dell’incendio non aveva con sé le sue medicine.