Gioia del Colle: Pensionata di 76 anni stuprata da un nigeriano

Vicenda drammatica successa a Gioia del Colle

GIOIA DEL COLLE – Una pensionata di 76 anni è stata stuprata da un nigeriano di 26 anni. Il drammatico fatto che ha visto protagonista una donna di 76 anni si è verificato a Gioia del Colle. L’uomo di origine nigeriana, dopo aver aiutato la povera vittima a portare le buste della spesa a casa, l’ha aggredita stuprandola.

Il 26enne di origini nigeriane chiedeva l’elemosina nella parte esterna del supermercato, dove la donna era solita fare la spesa.

I FATTI

Da una prima ricostruzione dei fatti, la vittima sarebbe andata al supermercato lo scorso venerdì. All’uscita l’aggressore le avrebbe chiesto delle monete rendendosi, subito dopo, disponibile a portarle la spesa a casa. La donna, ignara di quanto sarebbe accaduto ha accettato il suo aiuto. Una volta giunti a casa, l’uomo ha aggredito l’anziana signora stuprandola ripetutamente, per poi ritornare al supermercato come se nulla fosse.

Loading...

La donna dopo la violenza subita, ha avuto la forza di chiamare uno dei suoi figli e sporgere denuncia. Attualmente è ricoverata all’ospedale Miulli di Acquaviva, non è in pericolo di vita.

L’uomo è stato rintracciato nel centro richiedenti asilo di Bari Palese ed arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata e lesioni personali.

Potrebbero interessarti anche