Golovkin prima del limite su Monroe

GOLOVKIN MONROE

Nonostante la boxe americana abbia ancora il volto dell’evento pugilistico del secolo fra Mayweather e pacuaio, qualche sera fa si é assistiti all’ennesimo trionfo del temutissimo picchiatore, campione dei medi per le sigle WBA e WBC Gennady “GGG” Golovkin.

Il fuoriclasse kazaco di stanza negli USA ha battuto lo statunitense Monroe per kot alla sesta ripresa, inanellando la sua 30esima vittoria prima del limite su 33 match altrettanto vinti.
Breve ma intenso il match in questione. Sei round molto spettacoli in cui si alternavano i duri colpi di GGG ed il footwork pregevole di “the mongoose” che con la sua boxe rapida e di carattere, era riuscito anche a vincere la ripresa precedente alla fine dell’incontro.

Loading...

Purtroppo per Il Newyorkese, la sua leggerezza di pugno ha fatto si che l’avanzata del kazaco fosse più semplice e meno rischiosa. Al sesto tempo l’epilogo: Serie cattiva a due mani di Golovkin che mette al tappeto il fino ad allora valido avversario. Saggia la decisione del referee di sospendere il match.
Un GGG stranamente in versione showman nell’intervista post Vittoria ha ufficialmente sfidato Il portoricano campione “dell’altra fetta di mondo” Miguel Cotto, tirando in ballo anche il beniamino messicano Canelo Alvarez.Entrambi grandi nomi della categoria.
Grandi sfide si preannunciano in una weight-division che ha sempre regalato scontri epici. Che sia questa un’altra sfida da Hall of Fame? Siamo in attesa di scoprirlo.