“Hai saltato una fermata”, autista bus minacciato con coltello

bus

È accaduto a Roma, nella zona di Colli Portuensi e, precisamente, in via Isacco Newton. Durante la notte fra venerdì e sabato sul bus 31 che collega Laurentina a Piazzale Clodio. Due fidanzati di origini serbe, lui 32 e lei 27 anni, turisti nella Capitale, hanno minacciato con un coltello il conducente dell’autobus di linea. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile, i due ragazzi hanno iniziato a discutere con l’autista. Quest’ultimo era accusato di aver saltato la fermata che loro avevano prenotato. Durante la lite la tensione si è alzata e dalla parole si è passati ai fatti. A un certo punto, il ragazzo ha estratto un coltello, lo ha puntato verso il conducente minacciandolo per costringerlo a tornare indietro.

Attimi di paura vissuti anche da tutti gli altri passeggeri ‘sequestrati’ sul mezzo pubblico. Ad allertare i carabinieri al 112 è stato un passeggero che ha assistito alla scena. I due giovani, riportati alla fermata richiesta dall’autista, poco dopo sono stati rintracciati dai militari in una strada non lontana.

Loading...

Sono stati denunciati per violenza privata, interruzione di pubblico servizio e porto abusivo di armi.