I comuni e la lotta al 5G: fioccano le multe ma i sindaci si oppongono

Il 5G e la lotta continua dei comuni: il TAR impone sanzioni per i sindaci che impongono divieti di installazione, ma sono in pochi i sindaci che fin'ora sono tornati sui loro passi

Il Tribunale amministrativo regionale della Campania ha aggiornato alla prossima primavera il ricorso che la compagnia telefonica francese ha mosso contro il Comune di Poggiomarino circa il divieto di installare antenne 5G.

In un’ordinanza del 30 luglio 2019, firmata dall’ex sindaco Leo Annunziata, era stato infatti imposto il divieto di installare le nuove antenne di ultima generazione. Ma Il 15 settembre il Tar ha sospeso il divieto contro il 5g anti-5G, imponendo al comune una sanzione di 500 euro.

- Advertisement -

Ora però sono ben 71 i comuni che hanno messo in atto iniziative contro il 5g e il dato è in continua crescita e stando agli ultimi ultimi dati di Asstel, soltanto un comune è tornato sui suoi passi ritirando i provvedimenti: si tratta di Spresiano, in provincia di Treviso.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.

Highlights marzo 2024 Boomerang

BATWHEELS – STUNT “CHIAMIAMOLE BATWHEELS”Tutti i giorni alle 18.05.Prosegue su Boomerang (canale 609 di Sky) un imperdibile appuntamento dedicato ai mitici veicoli di Batwheels.Tutti...