Il trucco per cuocere tante verdure nella friggitrice ad aria

In questo articolo vi spieghiamo come friggere nel minor tempo possibile grandi quantità di cibo con una friggitrice ad aria

La friggitrice ad aria rappresenta un elettrodomestico molto utile per dare vita a piatti croccanti e gustosi senza l’utilizzo di olii nemici della linea. Ma, date le ridotte dimensioni del cestello, può spesso essere problematico cuocere tanti cibi assieme, diventando dunque assai dispendioso (in termini di tempo) friggere grandi quantità di cibo con questo elettrodomestico.

Tuttavia, esistono diversi trucchi per friggere grandi quantità di cibo, e oggi vi spieghiamo il più veloce ed efficace.

- Advertisement -

Il trucco per cuocere tante verdure nella friggitrice ad aria

Il metodo che ci apprestiamo a esporvi è efficace nella quasi totalità dei cibi. Noi useremo le verdure come esempio ma può essere applicato a qualsiasi cibo, anche per la carne.

Poichè sovrapporre le verdure nel cestello comporta produzione di umidità con conseguente compromissione del risultato, sarà meglio invece utilizzare degli spiedini. Si avete capito bene dei semplici spiedini un trucco perfetto.

- Advertisement -
Photocredit pixabay

Dovete friggere delle melanzane? Tagliatela a fette di due cm ciascuna, e sovrapponetele come a voler ricreare la forma della melanzana originaria. A questo punto prendete gli spiedini e infilate ogni fetta come a formare la melanzana intera, distanziandole di mezzo centimetro. Ritagliate gli spiedini in modo che possano essere facilmente inseriti nella friggitrice, scegliendo la lunghezza adatta al vostro cestello, e inserite all’interno. Temperatura 200 gradi per circa 15/20 minuti, con questo trucco potrete friggere anche carote, patate, carne e tanto ancora.

Et voilà, il gioco è fatto! Consigliamo di realizzare anche i tortini cuore morbido nella friggitrice ad aria.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.