Heather Parisi vs Checco Zalone: “Tolo tolo non ha nulla d’ironico”

Heather Parisi condanna condanna con un tweet il neo film di Checco Zalone Tolo Tolo, non condivide la sua ironia sull'immigrazione

heather parisi

Tolo Tolo, il nuovo film di Checco Zalone sta suscitando una scia di polemiche e non è ancora uscito, il solo promo ha scandalizzato la rete ma anche alcune importanti associazione che poco condividono l’ironica sottile, ma non troppo, del comico pugliese che questa volta ha preso di mira il problema dell’immigrazione, a cui noi italiani siamo tanto sensibili. A condannare Checco Zalone anche Heather Parisi che con un tweet ha ribadito che la scelta cinematografica del comico è decisamente inopportuna e inadatta al momento storico, la nota ballerina pur non vivendo in Italia segue la politica della penisola e i temi sociali con molta attenzione.

Su Twitter ha scritto:” L’immigrato di Checco Zalone è un concentrato di luoghi comuni che non ha nulla di ironico. Perché l’ironia è altro, l’ironia consiste nel mostrare che è il suo contrario ad essere più credibile del luogo comune” . Un commento che non limita la Parisi ma che anzi condanna in modo diretto le scelte di Zalone.

Checco Zalone fa il verso all’Italiano di Toto Cutugno

Checco Zalone ha scritto anche l’Immigrato la canzone che accompagna il film che fa il verso alla famosa canzone l’Italiano di Toto Cutugno, una scelta coerente con la trama del film che mira a raccontare l’avventura di un comico di Napoli minacciato da un malavitoso costretto a scappare in Kenia. Un film tutto da vedere che mira a far sorridere di tutti quei banali luoghi comuni che accompagnano il fenomeno immigratorio.