Kobe Bryant é morto con la figlia in un incidente in elicottero

Il velivolo ha preso fuoco in volo, inutili i soccorsi

California – Kobe Bryant il campione Nba e stella dei Lakers ha perso la vita in un incidente di elicottero. Secondo Tmz la figlia 13enne Gianna Maria era a bordo del suo elicottero privato. Gianna era un astro nascente del basket femminile.

La star del basket é morto a 41 anni in California nella contea di Los Angeles come riportato dal sito Tmz.

Bryant si trovava a bordo del suo elicottero privato insieme ad altre tre persone tra cui la figlia, sarebbero tutti morti. L’elicottero avrebbe preso fuoco mentre era in volo, i soccorsi sono stati inutili. Tra i passeggeri non risulterebbe esserci la moglie.

Il black-mamba e leggenda dell’Nba, lascia la moglie Vanessa e le figlie, Natalia, Bianca, e Capri di soli 7 mesi.

Koby ha vinto 5 finali NBA ed è stato nominato due volte MVP. Ha segnato 81 punti in una partita contro i Toronto Raptors nel 2006. Questo è stato il secondo punteggio più alto nella storia della NBA dietro i 100 punti di Wilt Chamberlain. Kobe ha anche vinto due medaglie d’oro alle Olimpiadi, nel 2008 e nel 2012.