La banda degli anelli

anello furto

Che Napoli rappresenti forse, una città piena di insidie lo si sapeva; che la zona nord della città nasconda pericoli ancora più gravi è praticamente scontato! Di recente l’area nord del napoletano, in particolare il famigerato “asse mediano” è oggetto di polemiche e pesanti critiche da parte dei viaggiatori: infatti non poche persone hanno confessato di essere stati derubati di fedi e anelli proprio nel momento in cui si è fermi nel traffico. La dinamica? Due balordi dal volto coperto e a bordo di una vespa, si avvicinano allo sventurato fermo in macchina e intimano lui e i passeggeri, di consegnare tutto ciò che hanno… a portata di dito, minacciandoli spesso con una pistola. Finito con un’auto, più avanti i rapinatori faranno la stessa cosa ad altri guidatori che si troveranno solo “al posto sbagliato nel momento sbagliato!”. E’ una piaga che da pochi giorni ha arrecato grossi danni e spaventi per le sventurate vittime che adesso, denunciato l’accaduto, hanno voluto lanciare l’allarme e richiedere alle autorità competenti più controlli nell’area incriminata . Ci riusciranno?

Loading...
Potrebbero interessarti anche