Laura Ziliani: vittima di sette sataniche? Il misterioso casolare abbandonato

Il triangolo amoroso, le sette sataniche. Ecco perchè la morte di Laura Ziliani resta un mistero

ll caso di Laura Ziliani è stato affrontato nel corso della puntata “Storie Italiane“. Un omicidio complicato, per il quale attualmente i soli 3 indiziati sono le figlie e il fidanzato (di entrambe) Mirto.

Nel corso della puntata, si è parlato della casa delle croci, l’edificio seminterrato in cui sono stai tracciati simboli che richiamerebbero riti satanici.

- Advertisement -

Il fabbricato sorge sul territorio comunale di Temù ed è abbandonato dalla fine degli anni Settanta. L’ipotesi è che i 3 giovani potrebbero essere forse incappati in una setta, e che il fatto che il corpo della Ziliani sia stato nascosto proprio lì non è dunque un fatto del tutto casuale. O è forse un tentativo di depistaggio da parte dei 3?

E se invece fosse stata la stessa Laura a essere incorsa nelle reti di una setta satanica?

- Advertisement -

Laura sapeva del triangolo amoroso delle figlie con Mirto, e dopo averlo scoperto aveva detto alle amiche di essere preoccupata. Gli inquirenti ipotizzano che l’omicidio potrebbe essere avvenuto proprio per questo motivo.

Oltretutto, va ricordato che Paola, Silvia e Mirto hanno consegnato alla polizia i loro cellulari ma li hanno poi riportati alle impostazioni di fabbrica, un particolare non di poco conto, dato che così hanno cancellato ogni traccia precedente. Perchè?

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.