Lecce, papà richiama la figlia e le toglie il cellulare: la ragazza si ferisce ai polsi

La dodicenne allontanata dalla famiglia

Le aveva chiesto di riporre il cellulare, dopo che, per l’ennesima volta aveva visto la figlia estraniarsi da tutto: la ragazza, per protesta, si è ferita ai polsi con una lama.
Una ferita lieve, medicata a casa dagli stessi genitori.
A notare il cerotto, è stata un’insegnante che le ha chiesto spiegazioni e la dodicenne ha accusato il papà di averle dato uno schiaffo e di averla minacciata di sottrarle il cellulare.
La professoressa ha avvertito il Tribunale dei Minori che ha deciso per l’allontanamento della ragazza dalla famiglia.
Momentaneamente trasferita in un Istituto di Suore a Lecce, nei prossimi giorni sarà deciso, definitivamente, quale sarà la sua destinazione.

Loading...