Livia Giuggioli e Colin Firth divorziano dopo 22 anni

Colin Firth e Livia Giuggioli si sono detti addio, la coppia ha deciso di divorziare dopo 22 anni di matrimonio

Livia Giuggioli e Colin Firth si dicono addio, dopo 22 anni di matrimonio apparentemente felice e due figli Luca e Matteo la coppia ha deciso di divorziare in modo civile e amichevole. A rendere nota la notizia che ha scosso il mondo del gossip internazionale una nota stampa diffusa dagli agenti dell’attore inglese, una nota in cui si spiega che i due sono giunti ad una decisione unanime e che conferma che si sono impegnati a mantenere rapporti civili per il bene dei loro figli:

Colin Firth e Livia Firth si sono separati. Mantengono un rapporto molto stretto e rimangono uniti nel loro amore per i figli. Chiedono gentilmente di rispettare la loro privacy. Non ci saranno ulteriori commenti“. Un messaggio diretto che cerca di limitare al minimo i rumors della cronaca rosa internazionale alla ricerca dei reali motivi che hanno portato la coppia a optare per una decisione così definitiva.

Livia Giuggioli e Colin Firth, un amore nato per caso, un matrimonio felice

Livia Giuggioli e Colin Firth si conosciuti e innamorati sul set nel 1996, poi l’attore inglese e la produttrice cinematografica italiana si sono sposati in Toscana l’anno seguente. Il loro è stato un matrimonio felice, così almeno sembrava, sono genitori di due figli maschi, ma non si può ignorare che nel 2015 Livia ha avuto una breve liason con Marco Brancaccia, suo ex amico di infanzia, tradimento che fu perdonato da Colin Firth visto che i due sono riapparsi insieme sui vari red carpet internazionali. Evidentemente la coppia non ha superato completamente l’empasse e oggi hanno deciso di dirsi addio.