Locuste: la piaga biblica mette in ginocchio l’Egitto

L'allarme é stato lanciato dalle Nazioni Unite che chiedono ai paesi colpiti di intensificare la vigilanza e prendere urgenti precauzioni.

LIbraheem Abu Mustafa/Reuters

La piaga biblica delle locuste

La piaga delle locuste in Egitto.
In photo: Credit: Getty Images

Le piaghe d’Egitto sono le punizioni che, secondo la Bibbia, Dio inflisse agli Egizi affinché Mosè potesse liberare gli Israeliti dal paese dello schiavismo.Una delle 10 piaghe raccontate nell’Esodo, parla di una terribile invasione di locuste.

Nella Bibbia leggiamo anche della “Grande Tribolazione” , un periodo di problemi e difficoltà come mai visto prima in terra, che porterà al Regno millenario. Anche nell’ Apocalisse di Giovanni si parla di questi grossi insetti, venuti ad annunciare l’ira di Dio.

Sciami in Egitto

Grandi sciami di locuste, si stanno abbattendo proprio in questi giorni sull’Arabia Saudita e sull’ Egitto, diffondendosi rapidamente lungo le coste del Mar Rosso.

L’allarme é stato lanciato dalle Nazioni Unite che chiedono ai paesi sulla “traiettoria di volo” delle locuste, di intensificare la vigilanza e prendere urgenti precauzioni.

Ciclo di vita

In photo: Credit:
Ibraheem Abu Mustafa/Reuters

Una femmina di locusta è in grado di deporre circa 300 uova nella sua breve vita, il che significa che gli sciami possono misurare chilometri in larghezza ed essere costituiti da centinaia di milioni di esemplari. Sono in grado di “spogliare” completamente la terra dalla vegetazione durante il volo.

Le locuste adulte possono mangiare la stessa quantità di vegetazione fresca pari loro peso corporeo ogni giorno e la FAO ha avvertito che anche un piccolo sciame può mangiare cibo a sufficienza per 35.000 persone in sole 24 ore. Questi “sciami da combattimento” sono difficili perché sono molto mobili e in grado di volare fino a 150 chilometri al giorno.

Impatto devastante

La settimana prossima la FAO terrà un incontro in Giordania per discutere delle misure da adottare per affrontare la diffusione e aiutare i paesi colpiti.

L’impatto devastante che le locuste possono avere sulle colture rappresenta una grave minaccia per la sicurezza alimentare, specialmente in aree già vulnerabili ” , ha affermato la FAO.

L’agenzia delle Nazioni Unite ha riferito che pochi sciami hanno raggiunto gli Emirati Arabi Uniti, fino all’Iran meridionale. Tuttavia, senza segni di rallentamento, gli sciami potrebbero raggiungere il confine tra India e Pakistan se non vengono fermati. ”

Irrorazione aerea
Irrorazione aerea per gli sciami di locuste. In photo:Credit: Ibraheem Abu Mustafa/Reuters

Le operazioni di irrorazione aerea e di controllo a terra hanno già avuto luogo in Arabia Saudita, Sudan, Egitto ed Eritrea. Finora, circa 85.000 ettari sono stati trattati da dicembre, 30.000 ettari solo nelle ultime due settimane.

Sono in corso misure di controllo anche in Iran dopo che uno sciame è arrivato sulla costa meridionale alla fine di gennaio.

di Monica Ellini

 

 

 

Avatar
Scrivo articoli in diversi settori di notizie: cronaca, scienza,salute, ambiente, spazio e cosmo, storia, viaggi, arte e archeologia. Eclettica e dedita alla ricerca, lavoro per obbiettivi in modo determinato e organizzato. Esperta di comunicazione e pubbliche relazioni, cerco di trasmettere attraverso lo scritto, concetti chiave e significati. Adotto un informazione consapevole che interessi diverse fasce di pubblico.
Potrebbero interessarti anche