Lucrezia Di Prima, fermato il fratello per omicidio e occultamento di cadavere

Il fratello della 37enne, Giovanni Di Prima, è stato fermato per omicidio e occultamento di cadavere

Lucrezia Di Prima, giovane donna di 37 anni, era scomparsa da casa due giorni fa, e ieri in serata è stata trovata priva di vita. Un’intera comunità sconvolta, per quello che è un delitto consumato in famiglia.

E’ stato infatti il fratello Giovanni Di Prima, di 22 anni, a fare trovare il corpo ai carabinieri, nelle campagne di Nicolosi. Sul corpo della donna diverse ferite di arma da taglio.

- Advertisement -

Alla base dell’omicidio, forse una lite che ha scatenato un raptus.

Visto il quadro indiziario il 22enne dopo l’interrogatorio è stato fermato dai carabinieri per omicidio e occultamento di cadavere. La famiglia Di Prima è molto nota in città, il padre di Lucrezia impiegato comunale, l’altro fratello poliziotto. A lanciare l’allarme per la scomparsa della donna è stato il fidanzato, che si è presentato coi genitori ai carabinieri per sporgere denuncia

- Advertisement -

La deputata nazionale, originaria di San Giovanni La Punta, Simona Suriano ha commentato: “Ancora una donna uccisa barbaramente in un contesto familiare, ancora un grave lutto per la nostra comunità di San Giovanni la Punta. Un orribile delitto su cui la forze dell’ordine faranno luce pienamente. In questo momento di dolore e smarrimento il mio pensiero e la mia vicinanza vanno ai familiari di Lucrezia Di Prima, colpiti da una tragedia terribile”.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.