Macabro ritrovamento: cadavere di donna crocifisso

donna in croce

Macabro ritrovamento del cadavere di una donna alle porte di Firenze legato ad una sbarra, sotto un cavalcavia.

L’uomo che ha scoperto il corpo descriveva la donna in ginocchio, con le braccia allargate e i polsi legati con del nastro per pacchi, alla traversa, come crocifissa.

Loading...

Questa mattina sul posto sono intervenuti gli investigatori della polizia. La zona del ritrovamento è al confine tra Firenze e Scandicci, alla periferia ovest.

La donna di carnagione bianca intorno ai 25-30 anni era completamente nuda, indossava soltanto le scarpe.transenna

I vestiti sono stati ritrovati a poche centinaia di metri.

Da un primo esame del medico legale la donna non ha evidenti segni di violenza

La sbarra alla quale è stata legata  si trova a pochi centimetri da terra e serve per delimitare la strada asfaltata da quella incolta.

Si fa largo l’ipotesi di un serial killer per le modalità del ritrovamento del corpo.