Made in Italy, cosa pensa Giorgio Armani di Raoul Bova: il commento dello stilista

Giorgio Armani ha rivelato in un'intervista al Corriere della sera la sua opinione sulla fiction Made in Italy: le parole eclatanti dello stilista

Made in Italy fiction in onda sulle reti Mediaset che racconta l’affermazione della moda italiana negli anni ’80, periodo di cambiamento nel fashion ma soprattutto dell’affermazione di nomi come Versace, Prada, e Giorgio Armani nella capitale lombarda che in poco tempo divenne sede e espressione della moda internazionale.

In questi giorni dove le griffe consolidate stanno presentando le loro collezioni in streaming a causa dell’emergenza Coronavirus, Giorgio Armani ha commentato l’interpretazione di Raoul Bova nella fiction, l’attore ha infatti reso omaggio al grande stilista raccontando il suo debutto nella moda. In un’intervista rilasciata al Corriere della sera, Armani ha rivelato tutta la sua ammirazione per ciò che è rappresentato in Made in Italy soprattutto in merito al suo personaggio, è rimasto stupito e incantato da come è stato raccontato e interpretato:

- Advertisement -

Raoul Bova è bravo, molto più telegenico di me. È una curiosa sensazione vedere la propria vita, o un pezzo di essa, raccontata in una serie tv”. Ha poi aggiunto manifestando una pacata ammirazione verso la fiction: “Ho vivide memorie dei miei inizi nella moda, di quel momento pionieristico, alla metà degli anni Settanta, nel quale si sono poste le basi del fenomeno del Made in Italy. Sono anni complessi, che il serial Made in Italy restituisce con una certa accuratezza e le inevitabili licenze poetiche”.

Raoul Bova: “Sapere che gli sono piaciuto è un premio”

Giorgio Armani ha speso solo parole positive per Made In Italy, ha infatti elogiato la cura nei dettagli e il rispetto della scelta dei tempi e dei costumi. Lo stilista non ha poi potuto non complimentarsi con Margherita Buy perfetta nel ruolo di direttrice di una rivista di moda.

- Advertisement -

L’entusiasmo di Giorgio Armani è giunto anche a Raoul Bova che a Verissimo ha manifestato la sua gioia nel saper d’aver avuto l’approvazione dello stilista, suo amico da anni: “Sentire che gli sono piaciuto è stato più di qualsiasi premio per me. Avere la stima delle persone a cui tengo è molto importante, più che avere un riconoscimento”.

- Advertisement -

Panini Comics celebra Deadpool

Deadpool, il Mercenario Chiacchierone del grande Universo Marvel,torna protagonista al cinema con Deadpool & Wolverine, film Marvel Studios nelle sale italiane a partire da...