Mafia, colpo al clan del Noce a Palermo 11 arresti

Gli arrestati sono accusati di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione aggravata, trasferimento fraudolento di valori aggravato e altro.

Nuovo blitz della squadra antimafia di Palermo che ha arrestato 11 soggetti tutti accusati di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione, frode. Nove sono finiti in carcere e due detenuti ai domiciliari. Oltre 100 gli agenti impegnati nell’operazione di questa notte.

Smantellato il clan Noce

Un duro colpo che ha smantellato il Clan di Palermo da sempre ritenuto strategico per gli affari di Cosa Nostra.

- Advertisement -

Due anni fa a dicembre la procura di Palermo aveva già bloccato la riorganizzazione.

Le indagini

Le indagini dell’operazione denominata “padronanza” hanno fatto luce sull’organizzazione criminale da sempre pronta a intrattenere rapporti illeciti pur di ottenere profitti economici. Il cuore del Clan si rifaceva a Toto Riina che prima di essere arrestato diceva che “Noce gli era rimasta nel cuore“.

- Advertisement -

All’interno del mandamento delle famiglie della Noce e di Cruillas vi erano dei compiti ben precisi con deleghe affidate a uomini di fiducia nei diversi settori economici. Appalti, compravendite di terreni, scommesse on line ed estorsioni. E’ stato accertato che gli esponenti abbiano avuto contatti con altri esponenti di Cosa nostra nel 2018 quando per la prima volta si è riunita la commissione provinciale.

Secondo gli investigatori anche gli esponenti sono stati coinvolti nel processo di riorganizzazione di Cosa Nostra riservato solo ai più autorevoli del clan.

Ambra Leanza
Ambra Leanza
Articolista freelance, appassionata di viaggi, lettura e scrittura