Un massacro fuori controllo, l’ebola contagia l’ Africa occidentale.

Ebola_Virus_Victim

Tre paesi coinvolti : Guinea, Sierra Leone e Liberia, si contano 337 decessi.

L’epidemia di ebola continua a diffondersi a macchia d’olio in Africa occidentale,sono stati registrati casi preoccupanti in più di 60 località dei tre paesi coinvolti, ovvero la Guinea, Sierra Leone e Liberia, questo complica gli sforzi per curare i pazienti e limitare i contagi. L’allarme lanciato dai Medici senza frontiere è quello di aver raggiunto il limite massimo di volontari o comunque sia collaboratori per aiutare a fermare il virus ed a curare i malati, per fermarla servono più risorse ed interventi da parte dei governi della regione e delle organizzazioni umanitarie. Il dottor Bart Janssens, direttore delle operazioni dei Medici senza frontiere ha dichiarato che  “con la comparsa di nuovi focolai c’è il reale rischio di una diffusione in altre aree”, Saverio Bellizzi, un epidemiologo dei Msf appena rientrato dalla Guinea ha dichiarato anche lui che “In alcune zone del paese siamo riusciti a contenere l’epidemia, ma in altre abbiamo ancora un tasso di mortalità dell’80 per cento, una cosa è sicura: l’epidemia andrà ancora avanti per alcuni mesi”. Parole non certo confortanti, fatto sta che i Medici senza frontiere sono gli unici ad affrontare il problema in prima persona, aiutando il prossimo e sacrificandosi ogni giorno al servizio dei malati,  sta venendo sottovalutato il fatto la pericolosità e la facile espansione dell’ attuale epidemia, in termini di distribuzione geografica non ha precedenti. Secondo gli ultimi dati dell’Organizzazione mondiale della sanità ci sono stati 528 casi e 337 decessi dall’ inizio dell’epidemia. Il virus si manifesta con febbre alta, diarrea, vomito, affaticamento ed emorragie, con un tasso di mortalità del 90% , è uno dei più contagiosi e letali virus per l’essere umano, dato che non è stata ancora trovata una cura. La cosa preoccupante è che episodi gravi di questo calibro vengono messi da parte o comunque sia mascherati dalle vicende d’attualità, come per esempio l’esito di un mondiale, avvenimenti politici, gossip ecc.. tutto ciò che avviene lontano dal “nostro naso” spesso e volentieri non viene preso in considerazione, un occhio di riguardo è sempre meglio tenerlo, come è sempre meglio aiutare il prossimo e prevenire una malattia.

Lebowski: Cos'è... cos'è; che fa di un uomo un uomo, signor Lebowski? Drugo: Non... non lo so, signore. Lebowski: Essere pronti a fare ciò che è più giusto. A qualunque costo. Non è questo che fa di un uomo un uomo? Drugo: Sì, quello e un paio di testicoli.
Potrebbero interessarti anche