Mecenate racconta Roma: dagli Dei all’Impero

int

C’è tempo fino al 28 febbraio per prenotarsi per la visita guidata in 3D “Mecenate racconta Roma“, che condurrà i partecipanti lungo un itinerario didattico e culturale alla riscoperta della Città Eterna dell’età augustea.

Sarà lo stesso padrone di casa, quindi Mecenate, interpretato da un attore professionista in costume d’epoca, a raccontare in prima persona la storia dei suoi tempi, gli sfarzi della sua epoca, avvalendosi del supporto del mapping video per ricostruire gli interni originali dell’Auditorium, con tanto di ninfeo e di cascate d’acqua, così come erano al momento della fondazione del sito.

Loading...

dentInoltre, un’attrice, che impersona una delle poetesse del circolo di Mecenate, aiuterà la narrazione, illustrando, all’interno delle nicchie che si ergono sopra la cavea, le pitture da giardino, che creavano l’idea di uno splendido parco sotterraneo, pitture perse con il tempo, ma ricostruite per l’occasione sempre grazie all’ausilio della tecnologia.

Dal martedì alla domenica è, dunque, possibile prenotarsi per una delle quattro repliche giornaliere delle visite, che ci sono alle 17.00, alle 18.30, alle 20.00 e l’ultima alle 21.30.

Domenica prossima, il 22 febbraio, eccezionalmente se ne aggiungono anche due di mattina: alle 10.00 ed alle 11.30.

L’Auditorium di Mecenate si trova in Largo Leopardi 22, proprio di fronte all’ingresso del Teatro Brancaccio.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 06. 77590251 o andare direttamente sul sito http://www.mecenate.roma.it.