Mercedesz Henger ricorda commossa il papà Riccardo Schicchi

Mercedesz Henger ha risposto alle accuse della madre che l'ha criticata sui social d'aver rivelato di non essere la figlia di Riccardo Schicchi

Eva Henger

Mercedesz Henger risponde alle critiche della mamma Eva che l’ha accusata d’aver reso pubblica la notizia sulla falsa paternità di Riccardo Schicchi, notizia che il manager desiderava che rimanesse privata. Ricordiamo che la scorsa settimana a Live non è la D’Urso Mercedesz spinta da buone intenzioni ha reso noto che Schicchi non era il suo padre biologico, immediata la reazione della madre che sui social l’ha rimproverata d’aver messo in piazza un fatto che riguardava il privato della loro famiglia.

A Domenica Live la giovane ha tentato di giustificare il suo comportamento cercando di far passare il messaggio che voleva solo tutelare la memoria del padre:”Questa cosa non volevo uscisse. Quando c’era padre sapevo che non si doveva essere in giro. Ho detto una bugia bianca che Riccardo fosse il mio padre biologico. Oppure al contratto dell’Isola dei Famosi ribattevo perché usavo il cognome ungherese. E nessuno chiedeva più nulla. Io, tutta la vita, mi sono abituata a dire una bugia anche agli amici stretti. Io volevo trasmettere un messaggio: la sua memoria non deve essere sminuita. Mio padre mi ha amato più di se stesso, mi ha cresciuto. E’ stato un padre a tutti gli effetti. Ho ricevuto una valanga di messaggi bellissimi”

Mercedesz Henger: “Non polemizzerò con mia madre”

Mercedesz Henger ha poi evitato di rispondere alla madre, non vuole farne un caso e tanto meno vuole polemizzare con lei ma non si aspettava una reazione così aggressiva da parte sua: “Non ho mai detto una cosa contro mamma. Ho sempre un rispetto che in famiglia bisogna portarsi l’uno con l’altra. Io non volevo togliere nulla a mio padre. E non l’ho fatto. Il messaggio è passato. Mi hanno fatto sentire di un bene. Lucas Peracchi l’ha scoperto cinque mesi fa. Io ho sempre mentito alle persone più strette. Poi, mi ha chiamato un giornalista di Spy, volevo evitare che questa storia fosse raccontata da qualcuno, persone estranee alla situazione. Ho dei sospetti, ma non vorrei qui senza prove

Eva Henger potrà spiegare il suo punto di vista meglio nel salotto serale di Barbara D’Urso dove sarà ospite questa sera.

Iweblab