Meteo: la prossima settimana sarà un come back di inverno

La prossima settimana è stata definita 'aprilgennaio': in tutta Italia si avrà un ritorno delle basse temperature a causa del fronte freddo in arrivo dall'Artico

Dopo un anticipo di estate lo scorso week end con temperature decisamente al di sopra della media stagionale, ora lo Stivale si affaccia su giornate fredde caratterizzate da temperature in calo, piogge, vento e, in alcune località, anche neve.

La causa di questo “aprilgennaio”, come è stato soprannominato, è l’arrivo di una massa di aria fredda artica che trascinerà sopra la nostra penisola piogge, molto vento e persino nevicate.

- Advertisement -

Questa parentesi invernale in piena primavera avrà inizio nella giornata di lunedì 22 aprile: il fronte freddo attraverserà tutto il centro-nord Europa per poi toccare l’Italia manifestandosi con piogge intense e anche temporali. Questo dipende dalla formazione di un ciclone che raggiungerà inizialmente le regioni del Nord Ovest.

Il brusco calo delle temperature, sarà la ragione del ritorno della neve, anche a soli 300 metri sul livello del mare, che è attesa prevalentemente in Liguria, Piemonte e Val D’Aosta. Le nevicate saranno più intense nelle vallate piemontesi.

- Advertisement -

Il maltempo raggiungerà velocemente anche i territori di Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Toscana: queste sono le zone dove si prevede anche la manifestazione di forti temporali.

Nelle giornate del 23 e 24 aprile il maltempo si sposterà verso il Sud dove si paleserà soprattutto con forte vento. Non si esclude la possibilità di eventi estremi, come una forte grandinata, a causa dello scontro delle correnti di aria fredda e calda.

- Advertisement -

Al momento le previsioni meteo stimano per la giornata festiva del 25 aprile il permanere di molta instabilità.

Elisabetta Beretta
Elisabetta Beretta
Ho un diploma di Perito Aziendale e Corrispondente in lingue estere e un background da studio commercialista, dove ho lavorato per 27 anni in Italia occupandomi di dichiarazioni dei redditi, bilanci ed ero la responsabile finanziaria dello studio. Ma ho sempre amato scrivere. Nel 2021 ho cominciato a predisporre contenuti di vario genere come ghostwriter. Nel 2022 ho deciso di avere bisogno di un cambiamento radicale: mi sono licenziata e sono partita per l’Andalusia dove sono attualmente residente.