Michele Cilli, scomparso da Barletta sabato notte. Cosa è successo?

Ore di apprensione per la morte di Michele Cilli, scomparso sabato notte. La mamma: "Vi prego aiutatemi a ritrovarlo"

Michele Cilli, 24enne di Barletta, è scomparso nella notte tra sabato e domenica, dopo una serata con amici.

Il giovane aveva detto alla madre che si stava recando ad una festa, e le aveva detto che si sarebbero visti l’indomani a casa a pranzo, come sempre.

- Advertisement -

Michele, però, a casa non ci è più tornato, e ora la mamma è nello sconforto più atroce: “Vi prego, aiutatemi. Voglio solo trovare mio figlio, non ce la faccio più“, dice la donna in un appello a Chi l’ha visto?.

La macchina di Michele è stata ritrovata davanti al locale in cui si era fermato a bere con un conoscente, dopo la festa. Al suo interno, le chiavi di casa ed il giubbotto. Perché Michele si è allontanato senza la sua auto? E’ salito a bordo dell’auto di qualcun altro, qualcuno che conosceva? O è stato costretto?

- Advertisement -

E se è salito sull’auto di qualcuno, come mai questa persona non si è ancora fatta avanti?

Sono tanti i dubbi e gli interrogativi su questa vicenda, e gli inquirenti stanno tentando di fare chiarezza in queste ore.

- Advertisement -

Michele è alto 170 cm, capelli e occhi scuri, porta gli occhiali da vista: una montatura nera spessa. Ha diversi tatuaggi addosso, uno dei quali su una mano, con la scritta “game over”.

Al momento della scomparsa indossava un paio di jeans, una camicia di jeans blu con delle scritte rosse, una sciarpa nera.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.