Milano: abusa di una ragazza fuori da una discoteca. Arrestato dalla squadra mobile

In manette il 23enne individuato come il responsabile di un'aggressione sessuale ai danni di una ragazza fuori da un discoteca di Milano lo scorso maggio

Maggio 2023, Milano. Una diciottenne è in discoteca con le amiche. Durante la serata, complice l’alcol, per sua stessa ammissione, si è ritrovata caricata in auto da un ragazzo conosciuto all’interno della discoteca milanese.

La ragazza ha dichiarato che l’uomo si era appartato con la sua auto e qui l’aveva costretta a subire abusi sessuali. Dopodiché, l’aveva abbandonata su una panchina che si trova all’esterno del locale in cui tutto era iniziato.

- Advertisement -

Il PM del V Dipartimento e gli agenti della Quarta Sezione della squadra mobile di Milano sono riusciti a ricostruire i fatti, che coincidono perfettamente con la versione fornita sin dallo scorso maggio dalla vittima, grazie all’analisi dei filmati delle telecamere di videosorveglianza collocate nella zona.

Pertanto, è stato possibile identificare il giovane, probabilmente habitué della discoteca, e procedere con i rilievi biologici che hanno confermato che è lui il responsabile di questo triste accadimento risalente a maggio 2023.

- Advertisement -

Tra l’altro, l’uomo era stato segnalato da altre donne nelle settimane precedenti e accusato di compiere atti osceni in luogo pubblico: diverse passanti l’avevano visto masturbarsi in auto nei pressi di un’altra discoteca milanese.

L’arresto è avvenuto presso l’abitazione del giovane italiano per il quale è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.