Milano: anziano aggredito e derubato sotto casa

Arrestato un romeno 29enne

Una violenta aggressione è avvenuta a Milano ai danni di un anziano in pieno giorno venerdì mattina intorno alle 10 in una traversa di viale Monza, zono Turro. Le telecamere di sorveglianza di un palazzo vicino hanno ripreso la scena. Nel filmato si vede un giovane che si aggira fingendo di parlare al telefono, sembra che attenda qualcuno.

Poco dopo mette il telefono in tasca e inizia l’aggressione. L’anziano si avvicina al portone di casa con in mano un sacchetto giallo. A quel punto il giovane sferra un pugno alla mascella e poi un altro in  pieno volto facendo cadere l’anziano all’indietro e facendogli sbattere la testa contro il marmo. Il giovane non si ferma comincia a derubarlo, fruga nelle tasche, gli ruba il portafoglio e si allontana tranquillamente.

L’anziano è stato subito soccorso adesso si trova in gravi condizioni sopratutto per la caduta, a preoccupare è il colpo che ha subìto alla nuca, che gli ha fatto immediatamente perdere conoscenza.  Secondo le prime informazioni, la fuga del balordo sarebbe durata poche ore: la scorsa notte , è stato arrestato dalla polizia dopo 12 ore di ricerche.   Si tratta di Chester Caldararu, un 29enne romeno. il profilo dell’aggressore coincide con la sagoma ripresa dalle telecamere, il cui video nel pomeriggio di ieri è finito sui social registrando numerose condivisioni e commenti di sdegno.

Loading...