Milano: preso lupo solitario dell’Isis

Lavorava in un Mc Donald's

In piena notte a Milano la polizia in un blitz anti terrorismo ha arrestato un giovane di 22 anni Issam Shalabi. Il provvedimento di custodia cautelare è stato emesso dal Gip de L’Aquila, città da dove è partita l’indagine; l’accusa è di associazione con finalità di terrorismo internazionale e istigazione e apologia del terrorismo.

Il ragazzo aveva lavorato come addetto alle pulizie in un Mc Donald’s per poi reclutarsi per l’Isis. Oltre all’egiziano ci sono altri indagati, si tratta di un 21enne e un 23enne che, secondo gli investigatori, avevano dei legami di stretta amicizia con il giovane 22enne e svolgevano attività di propaganda per lo Stato islamico. Il ministro dell’interno Matteo Salvini ha già emesso un provvedimento di espulsione.

Il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero De Raho ha descritto il 22enne egiziano arrestato. Il giovane, era una figura di primo piano nel panorama dell’estremismo islamico in Italia. Shalabi era anche pronto a partire per i teatri di guerra o a compiere un attentato, in Francia secondo gli investigatori.


Potrebbero interessarti anche