Milano, spari al Palazzo di Giustizia

Milano, spari al Palazzo di Giustizia

Paura al Palazzo di Giustizia di Milano, dove stamattina ha avuto luogo una sparatoria in un’aula durante un processo. Un uomo ha aperto il fuoco indiscriminatamente per poi fuggire e barricarsi in un’altra area dell’edificio. Il bilancio delle vittime non è stato ancora diramato ufficialmente, ma più voci parlano di almeno due morti. Ignaro il movente del gesto: l’attentatore è un italiano, imputato per bancarotta. Una specie di vendetta contro il “sistema”? A ogni modo la situazione è ancora in pieno sviluppo.

 

Nato nel 1986 a Carate Brianza (MB) ma cresciuto in Sicilia. Ha studiato Editoria e Scrittura alla Sapienza di Roma laureandosi con una tesi dedicata al giornalismo culturale de 'la Repubblica'. Coltiva molti interessi fra cultura, politica e sport. Crede nel valore del libero confronto fra idee e mette tutto il suo impegno nel sostenerlo.
Potrebbero interessarti anche