Milano, Università Bicocca: esplosione in un laboratorio

Oggi si è verificata un'esplosione nel laboratorio di Scienza dei materiali presso l'Università Bicocca. Immediatamente accorsi sul posto vigili del fuoco e il nucleo Nbcr (nucleare-batteriologico-chimico-radiologico)

Sembra un lunedì mattina come tanti nell’Università Bicocca di Milano quando, all’improvviso, il fragore di un’esplosione spezza la routine di studenti e professori.

Il fatto accade poco prima delle 12:00 nei locali del laboratorio di Scienze dei materiali all’interno dell’ateneo milanese. E’ scoppiata un’autoclave durante la sessione di esecuzione di un esperimento e questo ha provocato la fuoriuscita di acido cloridrico.

- Advertisement -

I vigili del fuoco, tempestivamente avvisati dall’ateneo, sono giunti repentinamente in loco, in via Roberto Cozzi n. 55. Al seguito del team di pompieri, anche una squadra del nucleo Nbcr (nucleare-batteriologico-chimico-radiologico).

I vigili del fuoco effettuano tutti i controlli e i rilievi del caso ed emerge che, fortunatamente, non ci sono né feriti né persone intossicate.

- Advertisement -

Sicuramente, è stata determinante la pronta reazione del personale dell’Università Bicocca che aveva già provveduto prima dell’arrivo dei pompieri a fare evacuare studenti, insegnanti ed operatori, insomma tutti coloro che si trovavano nel laboratorio interessato e anche nell’intero padiglione, l’edificio U5.

Nel frattempo, i tecnici Nbcr stanno proseguendo il check degli ambienti in cui si è verificata l’esplosione, e anche di quelli limitrofi, per risalire alla causa di questo incidente che, fortunatamente, non ha avuto conseguenze in termini di danni alle persone.

Elisabetta Beretta
Elisabetta Beretta
Ho un diploma di Perito Aziendale e Corrispondente in lingue estere e un background da studio commercialista, dove ho lavorato per 27 anni in Italia occupandomi di dichiarazioni dei redditi, bilanci ed ero la responsabile finanziaria dello studio. Ma ho sempre amato scrivere. Nel 2021 ho cominciato a predisporre contenuti di vario genere come ghostwriter. Nel 2022 ho deciso di avere bisogno di un cambiamento radicale: mi sono licenziata e sono partita per l’Andalusia dove sono attualmente residente.