Milano: uomo cade dal monopattino. E’ grave

La notte scorsa, intorno alle 2:00, in zona Viale Argonne a Milano un uomo perde improvvisamene il controllo del suo monopattino, cade e sbatte con violenza

Milano, viale Argonne. Nel cuore della notte scorsa, intorno alle 2:00, un uomo di 45 anni cade dal monopattino.

La forte caduta gli provoca diversi traumi e le condizioni sono apparse gravi agli operatori del 118 giunti sul posto con ambulanza e automedica. I soccorritori hanno stabilizzato le condizioni dell’uomo, però al contempo hanno constatato che era necessario un check up in ospedale vista la forte botta subita. Viene trasportato al Policlinico dove risulta attualmente ancora in osservazione.

- Advertisement -

Rimane un mistero per ora che cosa possa aver provocato questa repentina caduta, oltretutto, non trattandosi di una persona anziana ed essendo probabilmente un utente che ha confidenza con il mezzo.

Gli agenti della polizia locale hanno effettuato i rilievi di routine in loco per cercare di ricostruire la dinamica dell’accaduto. Quindi, se l’uomo ha tentato di frenare, se potrebbe essersi palesato qualcuno o qualcosa all’improvviso sul suo percorso, tanto da coglierlo di sorpresa, fargli perdere l’equilibrio e provocarne la rovinosa caduta.

- Advertisement -

In ospedale verranno fatte le dovute analisi per scoprire se il 45enne si trovava a condurre il monopattino sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o di alcol. Oppure se si è trattato di un malore.

Il tipo di traumi rilevati dagli operatori sanitari indicherebbero che la causa è una caduta improvvisa, probabilmente figlia di una situazione si scarsa reattività dei riflessi dell’uomo.