Ministero interno 2024: ruoli, stipendio, bandi di concorso, requisiti

Nuove informazioni aggiornate sui prossimi concorsi del Ministero dell'Interno. Più di mille le assunzioni rivolte a laureati e diplomati. Possibilità di diventare funzionari, assistenti e segretari.

Il ministero dell’Interno durante il 2024 bandirà diversi concorsi pubblici per assumere sia diplomati che che laureati. In tutto, potrebbero essere offerti più di mille posti di lavoro. Il Ministero dell’Interno ha rafforzato negli ultimi anni le forze di polizia, i controlli sulle strade e anche organi più specifici ad esempio per l’assistenza e tutela di chi è coperto dalla protezione internazionale e sulla sicurezza digitale. I nuovi concorsi si trovano elencati nel link ufficiale concorsi e reclutamento ministero interno.

Bandi in arrivo e nuovi lavoratori richiesti anche con la Legge di Bilancio 2024

Grazie alla Legge di Bilancio 2024 e al DPCM del 30 novembre 2023, il Ministero dell’Interno è stato autorizzato a reclutare 363 risorse di personale. In più, persone che hanno partecipato a prove di selezione dello scorso anno potranno essere inseriti nei nuovi posti di lavoro da assegnare. Il Ministero dell’Interno ha necessità di 1173 nuovi lavoratori nell’area assistenti e operatori, 300 nuove risorse in area funzionari.

- Advertisement -

Funzionari, segretari comunali e provinciali, altri dipendenti. Stipendi e indennità

I prossimi concorsi del Ministero dell’Interno sono rivolti a funzionari per le commissioni territoriali. L’ente ha bisogno di 118 funzionari che si occuperanno di riconoscimento della protezione internazionale. Poi 245 segretari comunali e provinciali. Nel 2024, in totale verranno assunti anche sulla base degli ultimi decreti 150 operatori, 300 funzionari, 1022 assistenti.

I funzionari, secondo i dati Aran, ricevono dal Ministero dell’Interno uno stipendio annuo lordo di circa 23.000 euro, tredicesime e indennità annue lorde di 4000 euro. Gli assistenti ricevono annualmente stipendio lordo attorno ai 19.000 euro con indennità annuale di circa 3500 euro. Gli operatori del ministero dell’Interno hanno uno stipendio annuo lordo di circa 18.000 euro con indennità annua di 3000 euro.

- Advertisement -

Uscita bandi di concorso e requisiti

Essendoci diversi concorsi non parliamo di una sola data di uscita dei bandi, attualmente però non abbiamo date precise e conviene controllare continuamente l’area concorsi e reclutamento del ministero. Saranno richiesti dei requisiti generici e specifici a seconda della mansione da ricoprire. I funzionari possono possedere, a seconda dell’area che ricopriranno, laurea triennale, diploma di laurea, laurea specialistica o magistrale. Anche per i funzionari comunali è richiesta la laurea magistrale, specialista o il diploma di laurea. Gli assistenti invece possono partecipare alle selezioni anco con il diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

Iole Di Cristofalo
Iole Di Cristofalo
Articolista e web copywriter