Molise: forte scossa di magnitudo 4.7

La popolazione si è riversata in strada

Una forte scossa di terremoto è stata registrata in Molise alle ore 23:45 di ieri con magnitudo 4.7, seguita da una seconda scossa di terremoto alle 00.03 di magnitudo 2.3 con epicentro a 5 km sud est di Palata (prov di Campobasso). L’epicentro è stato localizzato nel Comune di Montecilfone, in provincia di Campobasso. La scossa si è avvertita anche su tutto il litorale Adriatico fino a Pescara ed anche in alcune zone in provincia di Avellino

Sono in corso verifiche da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile. Al momento si segnalano lievi danni ad alcuni cornicioni ha dichiarato il sindaco di Montecilfone precisando di avere contattato l’Enel per il ripristino dell’elettricità, che manca in circa la metà del paese.

Non si segnalano persone ferite, numerose le chiamate ai vigili del fuoco ma al momento nessuna richiesta di intervento.

Loading...