Morto Ciriaco De Mita, ex premier e leader della DC

La famiglia ne da il tragico annuncio

Classe 1928, Ciriaco De Mita era sindaco di Nusco, in provincia di Avellino, la sua città natale. Negli ultimi mesi, si trovava nella casa di cura Villa dei Pini, dove era in riabilitazione. Difatti, lo scorso febbraio Ciriaco De Mita aveva subito un intervento chirurgico, conseguentemente ad una caduta nella sua abitazione.

È morto questa mattina Ciriaco De Mita, all’età di 94 anni. Per diversi anni, fu il leader della DC, divenne capo del governo e svariate volte fu ministro e parlamentare europeo. Ha dedicato la sua vita alla politica e alla cultura, secondo le sue stesse parole, voleva combattere la stupidità.

- Advertisement -

Dal lontano 2014 era sindaco di Nusco, città dell’Irpinia in cui è nato. La sua devozione verso la città, lo ha portato alla seconda candidatura. E la popolazione del paese, con ben il 60% di voti, ha deciso di riconfermare Ciriaco De Mita come primo cittadino, per la seconda volta.

Lo scorso febbraio l’ex leader della DC era caduto nella sua abitazione avellinese, provocandosi la frattura scomposta del femore. Per questo, fino al momento della morte, l’uomo era ricoverato nella casa di cura Villa dei Pini, dove seguiva un percorso di iabilitazione per riprendere la mobilità del femore.

Regali per stupire i bambini: esperienze che alimentano la curiosità e...

Quando si pensa a regali per i bambini, si è soliti considerare oggetti materiali, spesso dimenticando l'inestimabile valore delle esperienze che, oltre a stupire,...