Muore dopo un incidente falciato da un auto che sopraggiungeva

Era rimasto ferito in un incidente ed adagiato sul manto stradale dai suoi amici. Un'auto è sopraggiunta e non lo ha visto, falciandolo.

Questa mattina all’alba, un giovane ha perso la vita dopo un incidente. Il 24enne era rimasto ferito ed era stato adagiato sulla sede stradale, dove è stato investito da un mezzo che passava.

Così ha riferito il 118, intervenuto sul posto con vari mezzi sulla Tangenziale Ovest.

- Advertisement -

Erano appena passate le 5, quando l’auto sulla quale si trovava il giovane, un 24enne, con a bordo altri due amici, si è scontrata contro un furgone.

Gli amici del 24enne lo hanno aiutato a uscire dall’abitacolo, adagiandolo sulla sede stradale dove però è sopraggiunta un’altra vettura, guidata da un 26enne, che non ha visto il ferito e lo ha falciato. Il giovane è deceduto mentre gli altri due suoi amici sono stati portati in ospedale in condizioni non gravi. Il conducente dell’auto che lo ha investito è in ospedale in stato di choc.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.