Musk potrebbe citare Microsoft in giudizio

Musk ha minacciato di citare in giudizio Microsoft per utilizzo non autorizzato di dati della sua società di social media.

Elon Musk minaccia di citare in giudizio Microsoft per utilizzo non autorizzato di dati.

Perché Elon Musk vuol citare Microsoft?

Elon Musk ha minacciato di citare in giudizio Microsoft per utilizzo non autorizzato di dati della sua società di social media. “Si sono allenati illegalmente usando i dati di Twitter. Tempo di querela”, ha scritto il multimiliardario in un tweet. Somiglia molto a una ritorsione, quella del CEO di Twitter. Microsoft ha annunciato che i suoi strumenti di pianificazione e programmazione dei social media per inserzionisti non supporteranno più Twitter. Questa decisione è arrivata dopo che il social network di proprietà di Musk ha iniziato a far pagare per l’accesso alla sua interfaccia di programmazione.

- Advertisement -

La questione AI

Musk non ha fornito dettagli più precisi sulla questione, ma chi ha seguito le vicende del CEO di Twitter ritiene che la questione ruoti intorno a OpenAI e al suo ChatGPT. L’AI è integrata in molteplici servizi della casa di Redmond come Bing, Edge e Microsoft 365 dopo la firma di un accordo da 10 miliardi di dollari. La società. Il miliardario sta creando una sua AI che farà concorrenza a quella di OpenAI e forse questo è il suo modo di farsi pubblicità.

Regali per stupire i bambini: esperienze che alimentano la curiosità e...

Quando si pensa a regali per i bambini, si è soliti considerare oggetti materiali, spesso dimenticando l'inestimabile valore delle esperienze che, oltre a stupire,...