Napoli, si fingono poliziotti e rapinano gli automobilisti

Il bottino della notte è stato magro. Appena qualche centinaio di euro

Nella notte tra venerdì e sabato 11 febbraio 2023, dei malviventi hanno messo a segno diverse rapine dopo essersi fatti spacciare per poliziotti. I fatti sono accaduti nel napoletano.

La prima vittima della notte è stato un ventunenne. I fatti sono accaduti sull’asse meridiano in direzione Napoli, all’altezza di Aversa – Melito. Il ragazzo era al volante della sua auto quando, intorno all’una di notte i “poliziotti” lo hanno affiancato con un’auto scura e poi lo hanno invitato ad accostare utilizzando una paletta. L’auto aveva un lampeggiante sul tetto ed i finti poliziotti indossavano una pettorina con la scritta “polizia” in bella vista. Una volta fermo sulla carreggiata, il ragazzo è stato minacciato con un’arma ed è stato derubato. Il bottino è stato di pochi centinaia di euro.

- Advertisement -

Ad indagare i carabinieri della tenenza di Sant’Antimo (NA).

Ma i finti poliziotti non hanno messo a segno soltanto questo colpo, perché alle 2.30 si è verificato un evento simile ad Afragola. Due finti poliziotti anche questa volta avrebbero alleggerito un secondo automobilista in Via Sportiglione. Anche in questo caso le indagini sapranno dire di più sulla faccenda, ma il modus operandi è tanto simile che, a parere di chi indaga, a perpetrarlo sarebbero stati gli stessi soggetti.