Napoli, tragedia all’Università Federico II: studentessa si toglie la vita

Era indietro con gli esami.

Si è lanciata nel vuoto, mentre era in corso una seduta di laurea, nella sede di Monte Sant’Angelo dell’Università Federico II di Napoli.
Aveva detto alla sua famiglia che oggi si sarebbe laureata, ma non è riuscita a sopportare il peso della bugia: era indietro con gli studi universitari e non ha retto il fardello di dover confessare la verità ai suoi familiari.
È salita all’ultimo piano del reparto di geologia e si è lanciata nel vuoto, Giada De Filippo, 26 anni, originaria di Sesto Campano.
Sul posto è giunto anche il rettore, Gaetano Manfredi, che ha deciso di sospendere le attività di facoltà e proclamare una giornata di lutto, in segno di rispetto per la giovane vita spezzata.

Loading...