Non sapeva di essere all’8 mese e partorisce in trattoria

Una storia a lieto fine

partorisce ma non sapeva di essere di 8 mesi

Partorisce in trattoria aiutata dai clienti e non sapeva di essere incinta di 8 mesi, questa è l’incredibile storia di Sara Pollesel, la donna che vive a Godega di Sant’Urbano in provincia di Treviso.

Sara proprietaria insieme al marito di una trattoria, mentre lavorava all’improvviso  si è fermata in seguito a forti dolori alla schiena, ma non sapeva che in realtà quelle erano doglie. Secondo la diagnosi dei medici la donna, era incinta ma di soli tre mesi e mezzo, invece era già di 8 mesi e mezzo.

Nasce la piccola Chiara

I fatti risalgono al 13 ottobre; nella confusione degli avvenimenti, Sara ha dato alla luce la piccola, che si chiama Chiara, la neonata sta benissimo e pesa 2,871 kg. La donna è già mamma di Edoardo, il suo primogenito. La neomamma avrebbe avuto perdite ematiche simili al ciclo mestruale fino a gravidanza inoltrata, così da non poter stabilire una data esatta dell’ultimo ciclo.

Sulla pagina Facebook della trattoria si legge “Ringraziamo e ci scusiamo anche con tutti i clienti che hanno collaborato senza esitare dimostrando grande comprensione, Chiara è nata in perfetta forma, ma secondo i medici che avevano visitato mia moglie ad agosto, al momento del parto avrebbe dovuto essere incinta di soli tre mesi. Mi chiedo come sia possibile nel 2018”

Lorita Russo
Sono l' Amministratrice e Responsabile Marketing di Quotidianpost.
Potrebbero interessarti anche