Omicidio Carsetti: Enrico Orazi ai domiciliari

In convalida oggi gli arresti di Enrico Orazi

Verranno convalidati oggi in udienza gli arresti domiciliari di Enrico Orazi, che quella sera del 24 dicembre, mentre sua moglie Rosina veniva uccisa con ogni probabilità dal nipote Enea, si trovava in casa.

Potrebbe avere avuto una partecipazione al delitto, seppur marginale, o comunque potrebbe non aver fatto nulla per impedirlo, forse per paura, forse no. Sarà la procura a decidere se e quale ruolo ha avuto Orazi nell’assassinio della moglie.

- Advertisement -

Intanto è stata definitivamente accantonata l’ipotesi della rapina, che sin da subito non aveva convinto gli inquirenti. L’esecutore materiale del delitto sarebbe stato Enea, mentre la “regia” sarebbe stata quella della madre Arianna. Sarà il materiale trovato sotto le unghie di Rosina, che ha provato a difendersi mentre veniva uccisa, a dare le risposte definitive sul suo assassino.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.