Omicidio Fortuna Belisario: anche i figli costretti dal padre a picchiare la mamma

Picchiata dai figli, uccisa a colpi di stampella dal marito. La storia di Fortuna Belisario, uccisa il 7 marzo 2019

Picchiata anche dai figli, costretti dal padre a percuotere la mamma. È questa la triste storia di Fortuna Belisario, uccisa il 7 marzo 2019 a colpi di stampella davanti ai suoi figlioletti.

L’uomo, dopo due anni di carcere per omicidio preterintenzionale, era stato scarcerato perché ritenuto non pericoloso. Ma il Tribunale del Riesame ha chiesto il suo ritorno in carcere, insieme alla riformulazione della pena: omicidio volontario. Per il tribunale si tratta di un uomo pericoloso, poiché “un soggetto del tutto incapace di tenere a freno i propri impulsi violenti anche nei confronti di altri componenti del nucleo familiare”. 

- Advertisement -

Nel riesaminare il caso, inquietanti dettagli sono emersi: ad esempio, l’uomo costringeva anche i piccoli a percuotere la madre. Diceva che andava punita perché “pensava ad altri uomini”.

Inoltre, i bambini hanno anche ammesso che il padre a volte guardava video porno davanti a loro. Tuttavia, su quest’ultimo punto, i piccoli hanno detto che lo facesse per fare ingelosire la madre.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.