Omicidio Ilenia Fabbri: la figlia deve decidere la causa contro il padre

Oggi si sarebbe dovuta tenere la causa per il pagamento dei 120mila euro ad Ilenia Fabbri. Rinviata, si attende la decisione della figlia

Oggi si sarebbe dovuta tenere l’udienza conto Claudio Nanni per la restituzione dei famigerati 120.000 euro di arretrati, costituiti dalle retribuzioni mai corrisposte ad Ilenia Fabbri. Ma, per ovvie ragioni, l’udienza oggi non si terrà.

Ilenia Fabbri, come noto, aveva fatto causa all’ex marito, da cui era separata dal 2018. La causa in particolare, era stata intentata per il lavoro che lei aveva svolto nell’officina di famiglia, quella di Nanni.

- Advertisement -

La 46enne aveva chiesto 500 mila euro, chiedendone poi alla fine solo 1/5 o poco più. Queste somme erano state chieste sia per collaborazioni nell’officina che per la cessione di una gelateria in un centro commerciale faentino.

I due coniugi avevano già raggiunto un accordo davanti a un giudice civile in merito alla casa di via Corbara, il luogo del delitto, che il giudice aveva assegnato alla donna.

- Advertisement -

Sarà ora la figlia di Ilenia a dover decidere se sostituire la madre nella causa contro il padre o meno.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.