Operaio di 47 anni travolto da 600kg di bachelite nel milanese

Tragico incidente sul lavoro nella giornata di ieri

Un operaio di 47 anni è rimasto schiacciato da 600 chili di bachelite. È successo nella giornata ieri a Canegrate, un comune italiano di circa 12 mila abitanti, che si trova nella metropolitana Milanese, a circa 25 chilometri dal centro del capoluogo lombardo.

Le dinamiche del sinistro non sono ancora del tutto chiare e, difatti, sul caso stanno indagando gli agenti deiccarabinieri di Legnano. Sul posto sono giunti anche gli operatori dell’ATS (Azienda a Tutela Salute) per verificare la sicurezza sul posto di lavoro.

- Advertisement -

L’incidente è avvenuto in una ditta di Via Forlì. Stando alle ricostruzioni, l’operaio 47enne stava svolgendo il proprio lavoro. In quel momento, stava spostando un sacco di bakelite di circa sei quintali. Improvvisamente è rimasto schiacciato da altri due sacchi di bakelite, anch’essi di sei quintali .

I primi a soccorrere l’uomo sono stati gli stessi colleghi, testimoni increduli della vicenda. Sono poi intervenuti prontamente i soccorsi, con ambulanza ed automedica.

- Advertisement -

A causa della gravità delle ferite riportate, l’uomo è stato trasportato d’urgenza in ospedale. In codice rosso, ha raggiunto il pronto soccorso dell’ospedale di Varese. Le sue condizioni risultano ancora molto delicate, difatti è ancora in pericolo di vita.