Oscar 2020: il film Parasite ne vince 4 ed entra nella storia

Tutti i vincitori della notte degli oscar 2020

Oscar 2020

La notte degli Oscar 2020 ha decretato i suoi vincitori. E a Los Angels le stars del cinema erano tutte presenti e in trepidazione nei loro abiti scintillanti. Ma vediamo insieme tutti i vincitori degli Oscar.

Parasite è la nuova rivelazione degli oscar 2020

Il film Paraside, del regista sud Corea Bong Joon- Hoo vince gli oscar del cinema 2020, ma non solo conquista ben 4 oscar: miglior film, miglior regista, migliore sceneggiatura originale e miglio film internazionale. Parasite è la prima opera in lingua non inglese, una vera e propria vittoria storica per il cinema della Corea del Sud.

Il tema del film si concentra sulle disuguaglianze sociali, narra la storia della famiglia Kim, povera e senza un soldo in tasca formata dal padre Ki-taek (Kang-ho Song), la madre, Chung-sook (Hye-jin Jang), intrisa nella propria classe e due figli, la 25enne Ki-jung (So-dam Park) e il minore, Ki-woo (Woo-sik Choi). E questi ultimi due con alcuni stratagemmi entreranno a far parte della vita della famiglia Park benestante, un dramma dai colori forti che ha lasciato a bocca aperta gli spettatori già dal Cannes Film Week.

Tutti gli atri vincitori della notte degli oscar 2020

E’ stata la notte anche di Prad Pitt, il divo di Hollywood, che non perde il suo smalto. Ma ecco tutti i vincitori di questa edizione degli oscar:

  • Miglior film: Parasite
  • Migliore regia: Bong Joon-Ho per Parasite
  • Miglior attore protagonista: Joaquin Phoenix per Joker
  • Migliore attrice protagonista: Renee Zellweger per Judy
  • Migliore attrice non protagonista: Laura Dern per Storia di un matrimonio
  • Miglior attore non protagonista: Brad Pitt per C’era una volta a… Hollywood
  • Migliore sceneggiatura originale: Parasite
  • Migliore sceneggiatura non originale: Jojo Rabbit
  • Miglior fotografia: Roger Deakins per 1917
  • Miglior montaggio: Le Mans ’66 – La grande sfida
  • Migliori costumi: Piccole donne
  • Miglior scenografia: C’era una volta a… Hollywood
  • Miglior sonoro: 1917
  • Migliore canzone originale: Rocketman
  • Migliore colonna sonora originale: Joker
  • Miglior montaggio sonoro: Le Mans ’66 – La grande sfida
  • Migliore trucco e acconciatura: Bomshell
  • Migliori effetti speciali: 1917
  • Migliore film d’animazione: Toy Story 4
  • Miglior film straniero: Parasite
  • Miglior documentario: American factory

Un pò di Italia… del film vincitore

E’ italiana la colonna sonora del film vincitore Paraside. Si tratta del brano “In ginocchio da te” di Gianni Morandi. E il commento del cantante è stato chiaro, infatti aveva dichiarato: “Non me lo so spiegare, in Corea non ci sono mai stato!”. “Quel pezzo venne arrangiato da Ennio Morricone, uno che di Oscar se ne intende. Il film è bellissimo e farò il tifo per loro. Chissà, magari mi invitano in Corea per fare una tourneé…“. Perciò quel bel pezzo del 1965, rivive nelle immagini di una delle scene più forti del film Paraside.

Come rivedere la replica degli oscar 2020

E’ possibile rivedere la replica degli oscar 2020 lunedì 10 febbraio su Sky Cinema Oscar a partire dalle 10.45. Ma anche in prima serata l’appuntamento è con Il meglio della Notte in onda dalle 21.15 su Sky Cinema Oscar®, inoltre su Sky Uno, disponibile anche on demand su Sky e NOW TV.