Ostia: crolla il tetto di un albergo in fase di ristrutturazione

Il Lungomare Paolo Toscanelli di Ostia è il 'set' per lo sconcertante crollo di un tetto avvenuto stamattina attorno alle 8

Un grande boato e immediatamente sono partite innumerevoli chiamate al 112 e al 118. Tutto si è svolto rapidamente questa mattina sul lungomare Paolo Toscanelli di Ostia.

Attorno alle 8 è crollato il tetto di un albergo che si trovava in fase di ristrutturazione: è venuto giù in pochissimo tempo come un castello di carte.

- Advertisement -

Sono arrivati subito i vigili del fuoco di Ostia sul luogo del crollo, al civico 181, e si sono trovati davanti questo albergo dismesso, che si trovava in ristrutturazione, con un grande buco al posto del tetto. Macerie e polvere, però nessuna vittima.

Per ovvie ragioni di sicurezza, i vigili del fuoco hanno disposto l’evacuazione completa di una palazzina di quattro piani che si trova proprio adiacente all’edificio dove si è verificato il cedimento.

- Advertisement -

Sul posto sono arrivate anche ambulanze e gli agenti del X Gruppo Mare della Polizia Locale di Roma Capitale.

Non risulta alcun ferito. Per i vicini, solo un grande spavento, mentre per gli evacuati i conseguenti disagi naturalmente.

- Advertisement -

Adesso le forze dell’ordine e i tecnici competenti si metteranno al lavoro per individuare la causa di questo crollo improvviso. Questo è fondamentale anche per escludere il rischio di ulteriori crolli e per consentire o meno ai vicini sfollati di riprendere possesso delle loro abitazioni. Prima, però, si vuole accertare la situazione di sicurezza garantita.