Padre Pio e Don Karol Wojtyła: il ricordo di un legame speciale!

    Proclamati Santi entrambi, si ricordano oggi per il loro primo incontro nell'aprile del 1948.

    In passato qualcuno affermava che “la religione è l’oppio dei popoli”. Qualcun altro invece si limitò a diffondere la fede con i pro e i contro di questa missione. Due delle tante personalità carismatiche che dedicarono la propria vita a tale missione e che si unirono nel raggiungimento di tale scopo ultimo furono Papa Giovanni Paolo II, all’anagrafe Karol Józef Wojtyła, e Padre Pio, all’anagrafe Francesco Forgione.

    Proclamati Santi entrambi, si ricordano oggi per il loro primo incontro nell’aprile del 1948.

    Di questa conoscenza se ne discusse e se n’è discusso tanto. La più bella testimonianza fu un documento autografo del giovane Don Karol Wojtyła in lingua polacca diffusa recentemente.Trattasi di una dichiarazione in cui il Papa, all’epoca giovane sacerdote, manifesta la sua volontà d’ incontrare il giovane frate cappuccino stigmatizzato. Il documento autografo fu inviato ai frati cappuccini di San Giovanni Rotondo con la richiesta che non fosse pubblicato prima della sua morte.

    Loading...

    Tra i due vi fu un legame tanto speciale quanto di stima che resistette a tutte le varie calunnie ed ingiurie inflitte al povero frate.

    Fu infatti lo stesso Papa Giovanni Paolo II a proclamare la beatificazione di Padre Pio nel 1999, e la successiva santificazione nel 2002.
    La proclamazione di santificazione arrivò anche per Papa Giovanni Paolo II in data 27 aprile 2014. Le loro personalità carismatiche e straordinarie misero d’accordo tutti, credenti e non credenti . Il ricordo del loro operato sopravvive al tempo che passa.