Parigi: ragazzo italiano trovato morto in un cantiere

Giallo sulla morte di Alessandro

Parigi: ragazzo italiano trovato morto in un cantiere

Parigi: ragazzo italiano trovato morto in un cantiere

E’ stato rinvenuto senza vita, in un cantiere di Parigi, il corpo senza vita di Alessio Vinci, diciottenne di Ventimiglia. Il ragazzo viveva con il nonno nel Quartiere di Roverino a Ventimiglia, una città al confine con la Francia. Il ragazzo, secondo quanto raccontato dal nonno, aveva detto che si sarebbe recato all’Università di Torino. Resta il dubbio sul perché il ragazzo si trovasse in quel cantiere a Parigi. Infatti, gli inquirenti hanno sentito familiari ed amici e nessuno era informato delle ragioni per cui Alessio si trovasse nella capitale francese. La morte del ragazzo secondo le prime ricostruzioni risalirebbe a venerdì 18 gennaio.

Parigi: ragazzo italiano trovato morto in un cantiere

Alessio Vinci, secondo il racconto dei familiari, era un ragazzo modello, si era diplomato lo scorso giugno al liceo scientifico Aprosio. Poi, aveva superato brillantemente le selezioni per entrare nella facoltà di Ingegneria Aerospaziale del Politecnico di Torino. Le autorità francesi hanno disposto l’autopsia sul corpo del ragazzo e stanno indagando per capire il perché il ragazzo si trovasse in quella miniera ma soprattutto chi è stato ad ucciderlo.

Iweblab