Perché il caffè italiano contiene meno caffeina rispetto a quello americano

Paradossalmente il caffè espresso preparato in Italia contiene un tasso di caffeina che è notevolmente inferiore rispetto a quello americano

L’Italia può essere considerata come la patria del caffè. La maggior parte degli Italiani, infatti, comincia la giornata con sprint dato proprio da una tazzina di espresso. Si tratta, però, di una bevanda ampiamente consumata ed utilizzata anche in altre Nazioni. Una curiosità sapete quanto costa il caffè più caro al mondo? Ve lo sveliamo in questo articolo.

Ma quale è il caffè che contiene maggiormente la caffeina?

Sembrerà strano, ma il caffè che contiene meno caffeina è proprio il caffè Italiano, ed è per questo che molte persone non hanno problemi ad assumere caffè anche di sera, tranne coloro che soffrono di insonnia. Il caffè che, al contrario, contiene il maggior quantitativo di caffeina è quello americano. Il motivo è semplice: l’acqua contenuta nel caffè permette alle molecole di caffeina di legarsi. 

- Advertisement -

Differenze tra il caffè espresso italiano e quello lungo americano

Pertanto, anche se l’espresso ha un gusto più “strong”, il caffè lungo e quello all’americana sono decisamente più ricchi di caffeina. Ovviamente c’è da considerare che cambiando la miscela varia anche la quantità di caffeina, ma gli studi sono stati effettuati considerando la stessa miscela e variando solamente la modalità di preparazione.

Inoltre, il caffè americano solitamente viene servito in “bicchieroni” di 250 ml e non in tazzina come il classico caffè italiano, quindi bevendolo interamente si ingerirà molta più caffeina senza nemmeno accorgersene.

- Advertisement -

Quale differenza c’è nei livelli di caffeina presenti nell’espresso e nel caffè preparato con la moka?

Nel primo caso, si avrà una quantità di caffeina intorno ai 60 mg fino ad un massimo di 80 mg, mentre per quanto concerne il caffè fatto a casa utilizzando una moka, la quantità di caffeina sarà tra i 100 ed i 150 mg. La differenza è data dal fatto che, nel secondo caso, il caffè rimane nell’acqua per un lasso di tempo maggiore. C’è da considerare, però, che utilizzando una miscela macinata in modo molto sottile, si avrà una presenza di caffeina maggiore in quanto la permanenza del caffè in acqua si allunga.

Leggi anche: I benefici di bere il caffè senza zucchero

Panini Comics celebra Deadpool

Deadpool, il Mercenario Chiacchierone del grande Universo Marvel,torna protagonista al cinema con Deadpool & Wolverine, film Marvel Studios nelle sale italiane a partire da...