Piano di evacuazione sul Lago d’Iseo: rischio di frana con tsunami dal Monte Saresano

Il comune di Tavernola e altre cittadine tra il Lago d'Iseo e il Monte Saresano rischiano gli effetti di una pericolosa frana con tsunami

Il comune di Tavernola sul Lago d’Iseo rischia gli effetti di una grande frana del Monte Saresano e di uno tsunami provocato dalla caduta di una forte quantità di massi in acqua.

Solo un piano di evacuazione può salvare le abitazioni che sono a rischio, lo stanno scrivendo gli addetti del comune mentre le altre cittadine intorno al lago stanno allertando la popolazione e preparando anche le forze pubbliche necessarie ad intervenire in caso di emergenza.

- Advertisement -

La frana potrebbe arrivare dal versante orientale del Monte Saresano al di sopra della zona del cementificio. L’amministrazione locale ha iniziato a raccogliere dati sulle famiglie che potrebbero rischiare danni seri, hanno partecipato all’analisi esperti tecnici con previsioni su diversi scenari e rischi.

Evacuazione anti tsunami sul Lago d’Iseo

Sono già stati avvisati gli abitanti delle case ritenute a rischio, potrebbe essere necessario un censimento sulle persone presenti in modo da pianificare un’evacuazione che tenga conto anche della presenza di bambini, anziani, persone con disabilità motorie o comunque fragili.

- Advertisement -

A far scattare l’allarme e quindi l’urgenza di un piano di azione è stata una prima frana sul versante orientale del Monte Saresano. La quantità di materiale che potrebbe scendere in acqua sarà superiore, si parla di centinaia di migliaia di metri cubi a forte velocità, i geologi stanno monitorando la zona con il Synthetic Apertur Radar, chiamato semplicemente radar Sar per tenere sotto controllo l’attività del Vulcano Stromboli, che provocherebbe il movimento del suolo anche se a molti chilometri di distanza.

Iole Di Cristofalo
Iole Di Cristofalo
Articolista e web copywriter