Pizza senza farina, ecco gli ingredienti che mai avresti usato

Ecco quali sono i due ingredienti per realizzare un impasto alternativo

La pizza è un alimento goloso che piace proprio a tutti, ma non tutti possono mangiarla. Infatti, chi per problemi di salute è impossibilitato a consumare farina, deve spesso rinunciare a questo piatto prelibato. L’impasto tradizionale della pizza, infatti, prevede l’utilizzo di sale, olio, farina 00 e lievito.

È possibile, però, preparare una versione light della pizza utilizzando diversi tipi di farine, e non solo. Infatti, le nostre proposte sono a base di verdure, che non solo hanno il vantaggio di essere senza glutine, ma anche di avere un elevato quantitativo di vitamine e sali minerali, a discapito dei carboidrati.

- Advertisement -

Pizza senza farina: di cavolfiore

Per preparare una pizza senza farina, si può utilizzare il cavolfiore: quello classico o quello viola, ricco di antiossidanti. Gli ingredienti necessari sono:

  • 500 grammi di cavolfiore;
  • 170 grammi di albume d’uovo;
  • 110 grammi di formaggio fresco come stracchino o ricotta;
  • Sale, pepe e pomodoro

Il primo passo è pulire il cavolfiore, eliminando le coste e le foglie, e poi tagliarlo in pezzi piccoli. A questo punto si può procedere alla cottura, con il metodo a vapore, per ammorbidirlo. Bisognerà lasciarlo raffreddare e realizzare una purea, schiacciando con l’aiuto di una forchetta. Si potrà aggiungere il formaggio fresco, l’albume d’uovo e le spezie all’impasto. A questo punto sarà necessario disporre tutto in una teglia foderata e cuocere a  200° per 20 minuti in forno. La base pronta si potrà farcire a piacere con pomodoro, mozzarella ed altro.

- Advertisement -

Pizza senza farina: di zucchine

Anche la zucchina è perfetta per realizzare un impasto della pizza alternativo. Vi lasciamo anche la ricetta facile del della parmigiana di zucchine. Ecco cosa occorre:

  • 500 grammi di zucchine;
  • 2 albumi d’uovo;
  • 20 grammi di fecola di patate;
  • Sale, pepe e formaggio q.b.

Il primo passaggio è tagliare le zucchine a julienne, e lasciarle riposare per 20 minuti, infine occorre strizzarle. Questo serve ad eliminare l’acqua in eccesso contenuta nelle stesse. In seguito, si dovranno aggiungere gli albumi, la fecola, il sale, il pepe ed il formaggio al composto. A questo punto sarà necessario foderare una teglia con carta da forno e cuocere per venti minuti il tutto a 200° in forno pre-riscaldato. Anche in questo caso, la base ottenuta, può essere farcita a piacere.