Puglia, maxi blitz anti droga: arresti e sequestri di beni

In corso di esecuzione una misura cautelare per alcune decine di persone

Centinaia di militari dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, compresi i Reparti specializzati, sono impegnati da questa notte in una maxi operazione anticrimine. Il blitz coordinato dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, ha coinvolto i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia e dei Finanzieri dello S.C.I.C.O. di Roma e del G.I.C.O. di Bari. 

Il GIP del Tribunale di Bari ha emesso una misura cautelare personale nei confronti di alcune decine di persone. Ha, inoltre, disposto il sequestro preventivo di beni mobili e immobili di alcuni degli indagati. Il valore complessivo della requisizione è di circa 5 milioni di euro. Le province interessate e tenute sotto controllo dalle forze dell’ordine sono quelle di Foggia, Bari, Brindisi e Potenza. 

- Advertisement -

Le province interessate sono quelle di Foggia, Bari, Brindisi e Potenza

Tra i reati dei quali sono accusati gli imputati ci sono: detenzione e porto in luogo pubblico di armi da sparo, comuni e da guerra, associazione dedita al traffico e allo smercio di sostanze stupefacenti (cocaina, marjuana e hashish), tentato omicidio aggravato, estorsione e ricettazione. Si attendono le prossime ore per avere maggiori notizie sul caso. Questa mattina, infatti, si terrà una conferenza stampa presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Bari.