Rodrigo Alves è in Turchia per farsi il seno

Rodrigo Alves, conosciuto come Ken Umano ed attualmente Barbie Umana, è in Turchia per un'operazione: l'impianto delle protesi al seno

Photocredit: Rodrigo Alves instagram

Rodrigo Alves, meglio conosciuto come il Ken Umano, ha dichiarato al mondo intero la sua intenzione di diventare donna. Attualmente Rodrigo si trova ad Istanbul in Turchia per eseguire la prima operazione, una ricostruzione del seno attraverso le protesi mammarie. Più precisamente ll dottore che la seguirà durante tutto l’iter é il dottor SERKAN BALTA nella clinica Comfort Zone.

Rodrigo nel corso della sua vita si è sottoposto a innumerevoli operazioni chirurgiche, molte delle quali pericolose, per essere uguale a Ken, il famoso compagno di Barbie

Nel complesso ha speso oltre 430 mila euro per modificare il suo corpo ed ora ha spiazzato tutti con la sua dichiarazione. Rodrigo si è rivolto ai fan con le seguenti parole: “Sono conosciuto come Ken ma dentro mi sono sempre sentita come Barbie”

i motivi della decisione 

Rodrigo Alves ha spiegato davanti alle telecamere che da anni ormai era in lotta con il proprio “io”. Per apparire più simile a Ken si è addirittura impiantato dei muscoli di silicone sul petto e sulle braccia ma Rodrigo percepiva ancora, nonostante le mille modifiche, una sensazione di lotta interiore.

Un limite della chirurgia plastica è la personalità di una persona, trasformare il proprio corpo non significa modificare il proprio “io”. È questa la ragione che ha spinto Rodrigo Alves a stravolgere la sua vita, nuovamente. A Rodrigo è stato diagnosticato anche un disturbo dismorfico di genere, quindi la sua decisione non è assolutamente un “capriccio” come alcuni insinuano. 

Rodrigo con il dottore che inserirà le protesi

Le nuove operazioni chirurgiche

A breve Rodrigo Alves inizierà le operazioni chirurgiche per diventare donna, compresa la rimozione dei genitali. Ovviamente questo sarà l’ultimo passo che sancirà la sua completa trasformazione. Il viso con tratti dolci e femminili, sarà completato dalla prima operazione per l’inserimento delle protesi al seno.

La strada che Rodrigo dovrà percorrere per diventare, almeno fisicamente, una donna è davvero lunga e dolorosa ma con l’aiuto dei familiari e dei propri cari riuscirà nel suo intento.